CENTRO DI PSICOLOGIA, NEUROPSICOLOGIA E PSICOTERAPIA COGNITIVO COMPORTAMENTALE

CENTRO DI PSICOLOGIA, NEUROPSICOLOGIA E PSICOTERAPIA COGNITIVO COMPORTAMENTALE - INforma-MEnte

Sede di Reggio Emilia 

Indirizzo: Via Brigata Reggio, 32 

Località: 42124 Reggio Emilia (RE)

  Sede di Novellara 

Indirizzo: Piazza Borgonuovo, 7 

Località: 42017 Novellara (RE)

  

 La psicoterapia ad orientamento Cognitivo Comportamentale da anni ha dato prova di efficacia per ridurre il disagio e la sofferenza psicologica ed emotiva dei pazienti. Particolarmente indicata per promuovere l’adattamento alla vita di relazione, aiutare a capire i propri potenziali e soddisfare i propri bisogni emotivi, affettivi e relazionali.  

Gli studi scientifici sulla Psicoterapia sono in costante evoluzione, come Centro di Psicoterapia riteniamo fondamentale utilizzare gli sviluppi teorici e le scoperte della ricerca per migliorare e affinare la pratica clinica, adattando il trattamento psicoterapico alle esigenze dell’individuo.  

Il centro INforma-MEnte nasce dal desiderio di fornire ai pazienti una psicoterapia in linea con gli avanzamenti teorici e scientifici derivanti dall’approccio terapeutico Cognitivo e in linea con i principi che integrano approcci terapeutici diversi che promuovono cure adeguate, efficaci e moderne. All’interno di questa cornice i terapeuti del centro rispettano e considerano l'unicità del dolore e della storia della persona che hanno di fronte, in modo che ogni terapia sia quanto più prossima alla persona che richiede aiuto psicologico, con obiettivi, scopi e modalità di intervento condivisi da terapeuta e paziente. Importante è il concetto di "alleanza terapeutica", ossia favorire un clima relazionale e di lavoro sereno, sicuro, protetto e collaborativo.

In questa cornice i paradigmi di riferimento utilizzati dai terapeuti del centro sono la Terapia Metacognitiva Interpersonale (TMI) e la Terapia Schema Therapy (ST).  

La TMI è una forma di psicoterapia cognitiva centrata sul “promuovere le capacità di riconoscere e dare senso alle proprie emozioni, a quelle degli altri e al modo in cui esse sono correlate con i pensieri e influenzano il comportamento. Insieme a questo, è una terapia che spinge a riflettere sulle relazioni interpersonali, a comprenderne i motivi che le rendono fonte di problemi; il fine è aiutare il paziente a creare stili di rapporto con gli altri che promuovano benessere e realizzazione. La TMI si poggia sull'idea che tutti gli esseri umani sono accomunati da dei bisogni innati (per es. bisogno di cura, affetto, bisogno di sentirsi apprezzati, riconosciuti, sentirsi protetti, appartenenti ad un gruppo..) fondamentali per appagare desideri sani, realistici e universali (es. "vorrei essere supportato in un momento di difficoltà", "vorrei seguire i miei progetti liberamente", "vorrei sentirmi sicura"..). Quando per tanto tempo le esperienze di vita passata portano a frustrare questi bisogni, la persona non riesce più a realizzare i propri desideri e inizia a soffrire. Uno scopo fondamentale della TMI è dunque aiutare il paziente a soddisfare i bisogni frustrati per poi raggiungere ed appagare i propri desideri "sganciandosi" da schemi di funzionamento automatici, ma non utili al proprio benessere. E’ una forma di terapia che dedica una particolare cura alla relazione terapeutica e ai processi bottom-up ossia parte dai vissuti corporei, per poi salire, progressivamente, alla consapevolezza emozionale e alle funzioni verbali e cognitive di attribuzione di senso” (Dimaggio, et al., 2013).  

La ST è una forma di psicoterapia cognitiva che “aiuta a modificare i comportamenti ed il modo in cui le persone si relazionano con le figure significative e con i propri obiettivi di vita. Il focus è il concetto di “schema maladattivo precoce”, ossia un tema costituito da ricordi, emozioni e sensazioni che viene elaborato lungo tutto l’arco della propria vita che genera dei comportamenti disfunzionali. Tuttavia, pur essendo fonte di sofferenza, gli schemi vengono mantenuti dalla persona in quanto rappresentano il conosciuto, il familiare a cui non ci si vuole distaccare. Ecco che la persona viene attratta da quelle situazioni che rafforzano gli schemi, rendendo difficile non solo il cambiamento ma anche il riconoscimento della loro disfunzionalità. Tramite soprattutto tecniche esperienziali, uno degli obiettivi finali della ST è di cambiare gli schemi per poi modificare il proprio punto di vista cosciente sul mondo e migliorare la propria qualità di vita” (Young, et al., 2007). 

La TMI e la ST sono terapie recenti e fanno parte del nuovo sistema di psicoterapia che integra elementi di terapia cognitiva comportamentale, della Gestalt, della psicoanalisi, della teoria dell’attaccamento, della psicoterapia costruttivista, della psicoterapia focalizzata sulle emozioni, in modelli esplicativi chiari e di provata efficacia. 

Presso gli studi del Centro si offre aiuto, sostegno, supporto e terapia per disagi psicologici, disturbi e problemi neuropsicologici.

La possibilità di mettere a disposizione della persona trattamenti individualizzati e specifici inerenti il disagio portato, è possibile anche grazie alla collaborazione attiva di un équipe professionale  che permette di affrontare adeguatamente e con competenza la problematica portata dal cliente nella sua complessità e nelle diverse sfaccettature, integrando e combinando alla Psicoterapia, in caso di necessità, interventi specifici e mirati di altre figure professionali sanitarie.

 

Presso il Centro viene garantita e tutelata la privacy e la protezione dei dati personali come sancito dall'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003.

 

 

 

PROGRAMMA CORSI E SERATE 2018

PROGRAMMA EVENTI 2018

LA RELAZIONE GENITORE-FIGLIO

Chi siamo

 

Servizi e Problemi trattati

 

Progetti

 

Corsi

 

Corsi attivi

 

Programma Corsi 2017